Mi attivo. Così sono felice

Less is more. Ce lo ha insegnato con il design Ludwig Mies van der Rohe, architetto tedesco. Lo ha fatto tantissimi anni fa, ma non abbiamo affatto compreso il grande significato di questo concetto. Io sto ancora cercando di capire come applicarlo alla mia vita di tutti i giorni. Iniziando dalla macchina. Non ce l’ho. Ci…

Mi sposo in Sudafrica

Vi voglio raccontare di un viaggio felice, che finisce con la promessa dell’amore per sempre. Il matrimonio di Enrico e Kerry. Lui pugliese, 33 anni, ingegnere. Lei 32enne dello Zimbabue, impegnata nelle risorse umane. La loro storia inizia due anni fa a Johannesburg, città della quale hanno condiviso lo stesso cielo per un anno. Poi…

Barcellona: tre giorni in bicicletta

Abbiamo pedalato in lungo e in largo senza stancarci mai (o quasi). Visitare Barcellona in bicicletta è stata un’idea geniale. Ma ancora più sensazionale è stato decidere di seguire l’istinto. Strade e vicoletti, parchi, piazze e le “carrer” dedicate esclusivamente a chi va in bici. Meta assolutamente consigliata se, come abbiamo fatto noi, scegliete di…

Il mio matrimonio è una tesi di laurea

Così mi ritrovo sui banchi di una discussione di laurea, con la differenza che  questa volta il caso analizzato sono io. E anche Domenico. Il nostro matrimonio, di cui tanto abbiamo parlato e che spero possa diventare esempio per altri folli innamorati, è diventato lo spunto per la tesi di Valeria che presto diventerà “dottore…

Il segreto di sentirsi a casa

E’ quasi passato un anno dal mio matrimonio e devo ammettere che non sono riuscita ad aggiornare questo blog come avrei voluto. Mea culpa. Ho lavorato tanto, forse più di quanto ho fatto a Roma negli ultimi anni: il digital marketing, la trasmissione su Telenorba, i progetti di comunicazione, le storie da cercare per la…

L’impazienza

Dannata impazienza. Ecco qual è il mio più grande difetto. L’ho sempre creduto. E adesso che ho deciso di seguire un percorso e una promessa condivisa, è difficile tenerla a bada. Ognuno è unico senza essere eccezionale, diceva non ricordo chi in un libro di psicologia che ho studiato all’università. E allora, diamine, perché io…

Il discorso di Davide

Mettetevi l’anima in pace: se decidete di sposarvi, sappiate che almeno due mesi della vostra vita sarete totalmente immersi nella folle ed entusiasmante organizzazione del matrimonio. Se poi siete veramente fuori di testa, come me, e credete di poterlo personalizzare a tal punto da fare tutto da soli (con le vostre mani, intendo), allora aggiungete…

Voglio fare la wedding blogger!!

Oggi mi sento super positiva. Sarà merito di questa giornata di sole o del fatto che inizio a respirare sia con il naso che con la bocca. Fatto sta che ho preso una decisione seria. Un’altra. Ci ho pensato un bel po’, spero quanto basta per essere davvero convinta del passoche sto per intraprendere. E…

Anche le palle hanno bisogno di cuore

Oggi voglio essere cattiva. Voglio approfittare di questa influenza che sembra non volermi mollare per dire tutto ciò che penso riguardo a quegli uomini che non conosco, ma anche agli amici e agli ex che, dopo aver espresso la loro discreta felicità per il mio matrimonio, hanno poi girato la testa, convinti che una donna…

Tenero rifugio

Non so mai, o quasi mai, se quello che sto facendo in fondo è quello che voglio. Sta di fatto che i duri a morire, come me, hanno l’entusiasmo nel sangue. Bhé, non sempre, succede anche che ci buttiamo giù per rinascere e dire ”Facciamo una festa? Chi invitiamo a cena oggi?”. Succede, già. Nella…

Scusate il ritardo. Buon 2016!!

Che fine ha fatto il mio blog? Beh, il rapporto annuale che mi ha inviato WordPress inizia così: “La sala concerti del teatro dell’opera di Sydney contiene 2.700 spettatori. Questo blog è stato visitato circa 17.000 volte in 2015. Se fosse un concerto al teatro dell’opera di Sydney, servirebbero circa 6 spettacoli con tutto esaurito…

Invasione di campo: Ciao mondo, sono lo sposo

Mi ha inviato un’email con oggetto ”Il mio Pizzistock”. Ho pensato: ”Ecco, leggiamo cosa ha dire”. Ed era proprio come pensavo. L’uomo che mi ha fatto fare mille follie si è lasciato andare e ha buttato giù qualche pensiero sul nostro matrimonio sostenibile. Lo ha fatto proprio oggi: è il 5 novembre e festeggiamo i…